domenica 20 novembre 2016

Oggi vi racconto una ricetta autunnale, preparata con salsiccia e peperoni: un piatto molto semplice, ma ricco di sapori.  La preparazione è veloce e con pochi ingredienti (ma di qualità), mentre la cottura è un po’ lunga, ma potete tranquillamente dimenticare la pentola sul fuoco, ricordandovi di mescolare ogni tanto! In tutto dovranno cuocere per circa un’ora, o comunque fino a quando i peperoni risulteranno molto morbidi e la salsa sarà bella consistente.

 

Ingredienti per quattro persone:

  • due peperoni (uno giallo e uno rosso)
  • passata di pomodoro q.b.
  • 300 gr di salsiccia
  • uno scalogno
  • olio extra-vergine
  • sale

 

Preparazione

 

Tagliate la salsiccia a tocchetti di 4-5 cm ed  arrostiteli in una padella; in precedenza bucherellateli in modo da facilitare la cottura e far uscire tutto il grasso, in questo modo non saranno necessari altri condimenti.

Tagliate a tocchetti i peperoni, tritate uno scalogno e fatelo appassire in un tegame, aggiungete le verdure e lasciate soffriggere un paio di minuti mescolando. A questo punto aggiungete la passata di pomodoro e salate, cuocendo a fuoco moderato con il coperchio per circa quarantacinque minuti. Aggiungete la salsiccia e continuate la cottura per altri dieci minuti. Servite caldo.

 

Buon appetito!


0

domenica 23 ottobre 2016

Questa ricetta arriva direttamente dalla “Prova del cuoco” e dalle ricette di Marco Bianchi, una delle rubriche che seguo con maggior interesse, in quanto parla di una cucina sana, povera di grassi, ma gustosa.

Questi tranci di merluzzo mi ricordano la ricetta rivisitata dei “bastoncini Findus”: un piatto che nella mia infanzia mi veniva propinato quando non c’era nulla di pronto!!! Devo dire che, preparato in maniera casalinga e utilizzando pesce fresco e di qualità, è tutta un’altra cosa…poi la salsa alla yogurt rende davvero il piatto completo!

 

Ingredienti per due/tre persone:

  • un trancio di merluzzo da circa 500 gr
  • farina di mais q.b.
  • un cucchiaio di farina 0
  • olio extravergine
  • sale

per la salsa:

  • 150 gr yogurt greco
  • sale e pepe
  • erba cipollina

Preparazione

 

Tagliate il merluzzo a tranci di tre quattro centimetri, poi asciugatelo con della carta assorbente in modo da facilitarne l’impanatura. In un piatto mettete la farina di mais con un cucchiaio di farina 0 e passate i filetti su tutti i lati, in modo che la farina si attacchi molto bene. Disponente in una pirofila rivestita con carta forno, salate e versate un filo d’olio extravergine. Cuocete in forno a 180° gradi per circa trenta minuti (e comunque fino a quando i filetti non risultino croccanti).

La salsa è molto semplice: versate lo yogurt greco in una piccola ciotola, insaporite con sale e pepe e con qualche ciuffo di erba cipollina sminuzzata, mescolate e servite con il pesce.

 

Buon appetito!



1

mercoledì 24 agosto 2016

Dopo una lunga assenza dal blog, dopo tanti buoni propositi di riprendere a fotografare e a scrivere (di cucinare non ho mai smesso), provo in punta di piedi a ritornare con una ricetta semplice e super estiva.

Questa ricetta rispetta le ultime tendenze in cucina: è stata preparata con ingredienti bio, le melanzane e i pomodori arrivano direttamente dal nostro orto, anche il timo utilizzato per insaporire arriva dalle mie piantine di erbe aromatiche che tengo sempre davanti a casa per profumare e abbellire i piatti.

Ricetta perfetta per il ritorno dalle vacanze passate in montagna, a base di camminate, ma anche di polenta, formaggi e canederli (una delizia): quando ritorno a casa ho sempre voglia di piatti freschi e leggeri.

Le quantità degli ingredienti sono libere, nel senso che dipende per quante persone le state preparando, io di solito conto almeno tre/quattro fettine di melanzane a persona.

 

Ingredienti:

  • una melanzana di media grandezza
  • due pomodori
  • uno spicchio d’aglio
  • timo
  • olio extra-vergine
  • sale

Preparazione

 

Tagliate a fette le melanzane e grigliatele; io per questa ricetta non faccio fette troppo sottili, perché mi piacciono di più consistenti e devono essere una valida base per i pomodori.

Tagliate i pomodori a tocchetti, conditeli con olio e sale, uno spicchio d’aglio tagliato a pezzetti grossolani e le foglie di qualche rametto di timo, quindi lasciate insaporire per circa quindici minuti.

Disponete le fette in un piatto da portata, poi distribuitevi sopra un po’ dei pomodori in insalata (eliminando l’aglio); bastano pochi passaggi e sono pronte da gustare.

 

Buon appetito!


0

domenica 6 marzo 2016

Oggi vi racconto la ricetta del “merluzzo pomodoro e olive”, un secondo piatto che cucino spesso, perché mi piacciono i piatti accompagnati da un sughetto appetitoso.

La preparazione è molto semplice, ma è importante avere l’accortezza, prima di infarinare il pesce, di asciugarlo molto bene con della carta assorbente da cucina; in questo modo quando si aggiunge la passata di pomodoro non si stacca l’impanatura.

 

Ingredienti per due/tre persone:

  • 1 filetto di merluzzo fresco (ca. 400 gr)
  • 200/250 gr di passata di pomodoro
  • 2 cucchiai di olive nere
  • uno scalogno
  • farina per l’impanatura
  • vino bianco secco
  • olio extravergine
  • sale

Preparazione

Per prima cosa dividete il filetto di merluzzo in tre/quattro pezzi, asciugateli bene con della carta da cucina e infarinateli, poi  fateli rosolare in una pentola dove avrete fatto appassire lo scalogno.

Salate e sfumate con il vino bianco secco.

A questo punto aggiungete la passata di pomodoro e le olive, coprite con il coperchio e continuate a cuocere a fuoco moderato per circa venti minuti.

 

Buon appetito!

2