sabato 26 marzo 2011

Orata al forno con pomodorini

Ieri sera ho cucinato per la prima volta un “vero” secondo piatto di pesce, “l’orata al forno con pomodorini”, un piatto veloce da preparare, ma davvero pregiato e invitante. Perfetto il contrasto tra il sapore delicato del pesce e quello più intenso del contorno di pomodorini.
Questo piatto mi ha davvero entusiasmata e finalmente posso dare ragione a chi mi ha sempre detto che cucinare in alcuni modi il pesce è davvero semplice, perché il pesce è ottimo aggiungendo solo pochi ingredienti.
Spero di riuscire ad imparare tante altre ricette sul “mondo del pesce”, diciamo che nella cucina “tipica piemontese” il pesce non è il piatto forte e nemmeno nella mia famiglia lo si mangia spesso, ma vorrei iniziare io la tradizione….

Ingredienti (per due persone):

·         due orate
·         400 gr di pomodorini
·         capperi
·         olive nere taggiasche denocciolate
·         prezzemolo – rosmarino – alloro
·         due spicchi d’aglio
·         sale e pepe
·         olio

Preparazione:

Per preparare questo piatto mi sono fatta pulire il pesce al momento dell’acquisto, ho anche fatto togliere la testa, (ma questa in cottura si potrebbe anche lasciare) così da doverlo solo lavare bene sotto l’acqua corrente.
A questo punto all’interno della pancia mettete uno spicchio d’aglio, un rametto di rosmarino, prezzemolo e una foglia di alloro, salate e pepate e disponete il pesce in una pirofila da forno.
Tagliate i pomodorini a pezzetti e disponeteli vicino alle orate, aggiungete le olive, i capperi e aggiustate di sale e pepe.
Completate con 5/6 cucchiai di olio, poi mettete in forno a 180 gradi per circa trenta minuti.
Servite il pesce con i pomodorini.

Buon appetito!



5 commenti:

  1. Ciao! ti ho scelto tra i blog vincitori per il premio. Ti ho menzionata nel mio blog
    http://lericettedellabetz.blogspot.com/

    Betz

    RispondiElimina
  2. ottimo...e così puoi fare anche la trota,che è più piemontese e anche molto saporita, magari con le patate al forno...un bacio, mocio!

    RispondiElimina
  3. Grazie mocio, provero' con la trota, sarà anche piu' economica... Dorry

    RispondiElimina
  4. Ciao, piacere di conoscerti e in bocca al lupo per il tuo nuovo blog!!!
    Mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori, così continuo a seguirti.
    Se ti fa piacere passa a trovarmi
    Alla prossima

    RispondiElimina
  5. "Dio fece il cibo, ma certo il diavolo fece i cuochi."
    J. Joyce

    Per fortuna qualcuno, sia chi vuole, ha fatto anche le cuoche (maledetti irlandesi!).

    Le tue ricette sono sempre stupende!

    RispondiElimina