mercoledì 16 novembre 2011

Pollo alla birra

Oggi vi consiglio la ricetta del “pollo alla birra”: è un piatto davvero particolare, e grazie all’utilizzo di una birra bionda, leggera e poco aromatizzata (io ho utilizzato la Splugen) otterrete un sughetto morbido e invitante.

La preparazione è veloce e semplice e una volta in pentola ve lo dimenticate per circa un’ora. L’ideale è accompagnare con delle patate insaporite con timo e rosmarino.


Ingredienti per quattro/cinque persone:

·         tre cosce di pollo e tre sovracosce
·         500 ml di birra Splugen
·         una cipolla piccola – una carota – una costa di sedano per il soffritto
·         farina
·         olio extravergine
·         sale
·         pepe


Preparazione

Preparate il soffritto con una carota, una cipolla e una costa di sedano, mettete in un tegame con un filo d’olio extravergine e fate soffriggere il tutto per qualche minuto. Salate e pepate i pezzi di pollo, poi infarinateli molto bene e metteteli nel tegame, fate rosolare per qualche minuto su ogni lato, in modo da fissare bene l’impanatura. Aggiungete circa 500 ml di birra, mettete il coperchio e continuate la cottura per circa 45/50 minuti.

Verso fine cottura togliete il coperchio, alzate la fiamma e fate restringere il sughetto, dovrà essere cremoso e un po’ consistente.

Servite il pollo con il suo sughetto e accompagnate con un contorno di patate stufate.
Buon appetito!


3 commenti:

  1. anche io lo faccio!troppo buono!

    RispondiElimina
  2. Io ho provato con il coniglio....e confermo è ottimo!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. non l'ho mai preparato con la birra, devo rimediare :D

    RispondiElimina